Inghilterra – Il Cavallo Bianco di Uffington….. Miti e leggende dell’Inghilterra celtica

“White horse hill”, la “collina del cavallo bianco”, così viene chiamata la misteriosa altura situata nei pressi di Uffington, una piccola cittadina nel sud dell’Inghilterra, sulla quale in tempi remoti, qualcuno decise di creare un enorme geoglifo raffigurante una specie di cavallo stilizzato.

Questa grandiosa opera, detta “cavallo di Uffington”, fu realizzata scavando solchi profondi più di un metro nel terreno, fino a far apparire lo strato bianco di gesso, ovvero il materiale che caratterizza la collina stessa.

Da secoli, la leggenda del posto narra che la figura sia in realtà il ritratto del famoso drago ucciso da San Giorgio (II – III secolo d.C.), proprio sulla vicina collina chiamata Dragon Hill.

La leggenda più antica invece è quella che riconosce nella figura una rappresentazione della dea celtica Epona, dalla forma non umana ma di cavallo, che veniva adorata per i suoi poteri relativi alla fertilità, alla guarigione e alla morte.

Ed infine l’ultima teoria giunge dall’archeologo Joshua Pollard dell’Università di Southampton, che ritiene che il simbolo possa rappresentare un cavallo mitico che traina il sole dal cielo.

Pollard afferma che il corpo dell’animale sia posizionato come se stesse correndo da una salita proveniente da Dragon Hill, attraverso una collinetta, un tumulo, in direzione di Uffington Castle, sito risalente all’età del ferro.

Scopri subito tutti i nostri viaggi, tour, vacanze e trekking a cavallo in Gran Bretagna.

Pollard afferma che “Se si segue la posizione del cavallo ed il suo movimento, corrisponde all’arco del sole durante il solstizio d’inverno“, e ha aggiunto che, nella mitologia indoeuropea, il sole viene trainato nel cielo da un cavallo o da un carro con più cavalli, e trasportato durante la notte da una barca.

 

Il gigantesco geoglifo, lungo fino a 114 metri e alto 34, nel tempo è stato sottoposto a scrupolose analisi, le quali hanno confermato che si tratta dell’opera di individui vissuti durante l’età del bronzo, più di 3000 anni fa.

Detto questo, sembra che nessun ricercatore sia ancora riuscito a capire quale antico popolo abbia creato questa grandiosa opera, neppure il motivo, sta di fatto che il cavallo di Uffington, per qualche strano motivo, fu realizzato per essere visibile per intero solo dall’alto…

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1850 - Voli esclusi

passeggiate a cavallo Sicilia

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1810 - Voli esclusi

Andare a cavallo in Costa Rica

Durata: 6 giorni / 5 notti

da € 1710 - Voli esclusi

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1200 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sapevate che il cavallo di Troia, uno dei miti più conosciuti del mondo, sarebbe nato a seguito di un errore di traduzione? Leggete qui e lo scoprirete!

Le regole del Polo. Ogni partita di Polo è giocata da due squadre, ciascuna composta da quattro corridori, che devono segnare gol nella porta avversaria, solitamente su campi in erba grandi come 4 campi da calcio. Queste sono le regole del Polo . I quattro giocatori sono anche chiamati cavalieri o amazzoni. Viene arbitrato da […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI