https://www.gohorse.it?p=26314
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Molise: Il Lago di Occhito

Il Lago di Occhito, diviso tra Molise e Puglia, con i suoi 210 milioni di metri cubi d’acqua, rappresenta, per capienza, il secondo invaso artificiale più grande d’Europa. Le decine di strade e stradine che, tra terre coltivate e piccoli boschi, s’intersecano attorno al suo perimetro, spontaneamente vanno a costruire un entusiasmante percorso da praticare a cavallo. E’ dunque questo prezioso bacino il cuore pulsante dell’avventura “in sella” che vi proponiamo. Tre giorni spesi nella natura, in groppa a un cavallo, alla scoperta del ricco patrimonio faunistico della riserva, di recessi pressoché incontaminati, al confine tra due regioni… con un occhio di riguardo al cibo, altro fulcro di questa esperienza. Saranno infatti proposti sempre pasti a base di prodotti tipici e materie prime locali, curati da due storiche strutture agrituristiche molisane.

Date di partenza da Aprile ad Ottobre su richiesta con un minimo di 3 partecipanti

PARTECIPANTI: MIN 3 MAX 8

1° giorno

VALLE DEL FORTORE (-/-/D)

Prevedere un arrivo alla stazione dei treni di Termoli oppure all’aeroporto o stazione di Roma. Traferimento per la Valle del Fortore: un’area rurale caratterizzata da campi coltivati, piccoli frutteti, bosco e colline che piegano dolcemente verso la valle. A pochi passi la silenziosa imponenza del Lago Di Occhito, 13 km quadrati d’acqua completamente circondati dalla natura. Check-in, presentazione dei cavalli e cena a base di prodotti tipici. Pernottamento in agriturismo.

2° giorno

VALLE DEL FORTORE/LAGO DI OCCHITO (B/L/D)

Alle nove sarà servita una deliziosa colazione. La tipica foschia mattutina che aleggia tutt’intorno all’invaso, andrà via via diradandosi. E’ tempo di partire! Saranno preparati i cavalli. L’escursione si muoverà per qualche ora lungo i numerosi percorsi della zona. Potrete apprezzare la notevole varietà di flora e fauna che vive nei pressi del lago. Si potrà scorgere una famiglia di cinghiali, magari un lupo o un piccola lontra. Non mancheranno le traiettorie aeree dei nibbi e delle poiane. Alle 13 e 30 sosta per un pranzo al sacco, proprio sulle rive del lago, poi, dopo qualche momento di relax, si ripartirà alla volta di un antico maniero fortificato. Qui sarà servita la cena e accolti gli ospiti per la notte.

3° giorno

LAGO DI OCCHITO (B/L/D)

Colazione, preparazione dei cavalli e tutti in sella per un0altra giornata di trekking. Si scoprirà un nuovo versante del lago, intercettando strade, stradine, sentieri che si diramano nei dintorni. Nel silenzio i versi degli animali, lo scalpiccio degli zoccoli nell’erba o sulla ghiaia. Dopo una lunga escursione sarà il momento di consumare il pranzo, anche questa volta al sacco, anche in questo caso fatto di prodotti tipici. Dopo il relax riparterza per raggiungere un nuovo agriturismo che ci ospiterà per la notte. Cena tipica e pernottamento.

4° giorno

(B/L/-)

Dopo la colazione si monta in sella per vivere l’ultimo tratto del nostro affascinante viaggio. Rientro alle scuderie Relax, saluti e rientro per recuperare i mezzi propri (o trasferimento se richiesto).

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Aprile 2020 al 31 Ottobre 2020€ 770€ 110

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

  • Supplemento partenza 2 persone in camera doppia: Su richiesta

 

Livello di difficoltà: Da ° a °°°°°

 DURATA: 4 GIORNI / 3 NOTTI

DIFFICOLTA’:  °°°(INTERMEDIO)

SISTEMAZIONE:  agriturismo

EQUIPAGGIAMENTO: SELLA WESTERN

CAVALLI:  Appaloosa, Pain e Quarter Horse, affidabili ed abituati ai percorsi proposti.

ANDATURA: Si richiede esperienza nella gestione del cavallo all’esterno e dimestichezza alle 3 andature

TIPOLOGIA: trekking itinerante con pernottamento in agriturismo.

 SISTEMAZIONE:

3 notti in agriturismo, strutture rustiche ma confortevoli con servizi privati.

Pranzi al sacco lungo il percorso e cene di cucina casereccia a base di prodotti tipici locali (acqua e vino della casa inclusi).

 

Nota: L’itinerario sopra descritto è da considerarsi indicativo. Potrebbe essere soggetto a variazioni dovute alle condizioni meteo o circostanze indipendenti della nostra volontà. Possibilità di pernotto in tenda invece che agriturismo.


La quota comprende

  • Tutti i pasti come da programma
  • Transfer AR dalla stazione di Termoli o Roma
  • Vino e acqua ai pasti
  • 3 pernottamenti in camera doppia in agriturismo
  • 2 giorni  e mezzo a cavallo
  • Cavalli e materiale a disposizione
  • Mezzi di supporto per il trasferimento dei bagagli
  • Guida esperta del territorio parlante italiano, inglese
  • Gadget, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Voli, treni e/o mezzi per raggiungere il punto di partenza del trekking
  • Pasti non menzionati, tasse aeroportuali, bevande, mance, extra di carattere personale
  • Alcolici
  • Tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Assicurazione integrativa
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 890 - Voli inclusi

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 510 - Voli esclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 700 - Voli esclusi

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 910 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sapete quali sono i cavalli più costosi del mondo? Scopriteli qui!

Ecco a voi il cavallo Frisone, una delle razze più antiche dell’Europa.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su