Peyo cavallo terapeuta che riporta il sorriso e la memoria ai malati di Alzheimer

Tutti ormai conosciamo le capacità terapeutiche della pet terapy…ma in questa storia il protagonista non è un cane, né un gatto….bensì un cavallo!!

Hassen Bouchakour e Peyo si erano incontrati anni prima. Il primo era un artista che si esibiva come ballerino, ginnasta e falconiere. Un giorno ha deciso di arricchire i suoi spettacoli introducendo nelle sue esibizioni il cavallo Peyo. Ma dopo mesi di tentativi di addestramento, i risultati non arrivavano. Anzi, erano un disastro. In compenso, però, l’animale sin dall’inizio ha dimostrato un’altra qualità ben più importante: una particolare sensibilità e attenzione nei confronti delle persone più fragili, soprattutto quelle con un’invalidità o malattie “invisibili”. Sembra capisse chi aveva bisogno di attenzioni e lui era pronto a dargliele.

Così i due, invece di andare in tour per il mondo a esibirsi in spettacoli artistici, hanno iniziato a girare per gli ospedali francesi rivolgendosi a un pubblico molto sensibile: i bambini malati e gli anziani ricoverati nelle case di cura. Così è nata l’associazione “Gli zoccoli del cuore” e i benefici non sono tardati ad arrivare: «Abbiamo visto una persona che non camminava da due anni, alzarsi e andare verso il cavallo. Un altro che non parlava, raccontare i ricordi in maniera molto precisa» raccontano in un ospedale.

Segui questo link per scoprire tutti i nostri viaggi a cavallo in Francia

In particolare la presenza e la dolcezza di Peyo stimola i malati di Alzheimer così come dimostrato nella sperimentazione condotta in modo controllato nell’Ehpad (Istituzione di alloggio per anziani non autosufficienti) di Vinay sotto gli occhi attenti e professionali del personale medico e paramedico.

È noto da tempo che i bambini con autismo possono essere aiutati dalla presenza e all’interazione con pony o cavalli. Ma Peyo sta dimostrando che la presenza di un cavallo può produrre effetti positivi sui pazienti anziani e affetti da malattie come Alzheimer: i pazienti iniziano a parlare spontaneamente quando lo incontrano, ritrovano un sorriso.

E così Peyo sta diventando una star. Senza esibirsi in spettacoli artisti o vincendo corse. Ma mostrando tutta la sua dolcezza e sensibilità.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 3360 - Voli esclusi

Tour a cavallo in Sudafrica

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 2970 - Voli esclusi

viaggio in albania

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1490 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti
ippodromo di Marrakech

Dopo San Moritz e Houston ecco la tappa di Marrakesh!

Bashkir, il cavallo riccio

Nonostante la familiarità con i cavalli, non tutti sanno che fra le razze più particolari, ne esiste anche una dal caratteristico pelo riccio… ecco a voi i bashkir. Il bashkir, il cavallo riccio, è la razza equina del popolo baschiro, originario, già in epoca preistorica del Bashkortostan, una repubblica all’interno della Federazione Russa che si […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI